PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Guardarti

Guardarti

è
sfogliare un libro di poesie

alcune sono corte

piccoli fulmini di giorni
incastonati tra due semplici parole

altre
sono lunghi fiumi ricchi di meandri che si attardano nel loro esistere per non conoscere chiusa

guardarti
è
sentire il rinnovato profumo
di scrivere pagine nuove

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 26/03/2015 12:27
    A chi lo dici Vincè... guardarti è sfogliare un libro di poesie e sentire il rinnovato profumo di scrivere pagine nuove! L'unico guaio è che la Musa mi sfugge e diventa un'impresa anche incrociarla! Sublime lirica
  • ciro giordano il 25/03/2015 22:01
    davvero romantica che più romantica non si può... bella
  • Rocco Michele LETTINI il 25/03/2015 06:45
    Guardandoci... sfogliamo il diario delle nostre poesie firmate nel corso del nostro cammino tra fiori e chiodi... Elogiabile Vincè...
  • Verbena il 25/03/2015 06:34
    Si eleva ogni tuo pensiero sulle ali d'oro della poesia e tu a terra, ricco di leggerezza e soavità, raggiungi le alte vette dell'arte.

1 commenti:

  • Ada Piras il 25/03/2015 10:08
    E come un fulmine a ciel sereno colpisci ancora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0