username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Senza morbo

Vagamente vedo
la tua bella forma,
che mi rende sordo
ad ogni giusta norma;

evito perciò le cose,
che disturbarci puote
ne le nostre pie mosse,
ma a lo cor nun percuote.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 26/03/2015 03:58
    molto bella Don.. la passione...
  • Rocco Michele LETTINI il 25/03/2015 16:45
    Due quartine che portano... all'amore... più passionale del cuore... Sublime...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0