PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Orfana

Io non ho scelto di nascere, ero nel mondo del NULLA e del TUTTO, dove sopivo la
mia pace in quiete, senza corpo e senza dolore, fui rapita così a caso dalle vostre idee e le vostre terrene velleità di avere figli che crescete a vostra immagine e somiglianza. Io non sono come mi avreste voluto e mai lo sarò, non ho scelto di essere la vostra idea. Sono ancora anima senza corpo e figlia del NULLA e del TUTTO. Sono Orfana su questa terra dove le vostre idee come radici avvinghiate alle mie libertà mi hanno dato corpo dolore e lacrime, dove IO non sono ciò che desideravo e nn trovo germoglio nel grembo che mi rapì e mi rese orfana.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0