PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dove sei Poesia

Non ti sento
sei muta nei miei sogni
bianco e nero
bianco, nero e bianco
e ancora bianco
dove sei Poesia
ti cerco
tra le rime
che faticano a decollare
mentre come pappo al vento
ti disperdi
e...
Se fossi morta?
Allora che senso avrebbe
scrivere poesie
forse...
che i morti ne hanno bisogno?
Confusione
sogno o realtà
o realtà che diventa sogno
dove le parole
vivono e prendono forma
e mi accarezzano
in questa mia solitudine
che ti cerca.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 28/03/2015 05:01
    sono proprio i morti ad aver bisogno di poesia.. per ridestare il loro cuore alla vita vera.. .. di una poesia che si trova ovunque.. nelle cose.. nei paesaggi.. nelle persone ... piaciuta molto Calogero.. dove le parole prendono forma... accarezzano la mia solitudine..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0