accedi   |   crea nuovo account

Dedicata al mio perduto bene

Tu, capace di riconoscere nel mio viso la voglia di amarti, tu bambina mamma che raccoglievi i mie desideri e li facevi tuoi con amorevole passione come si fa con il figlio capriccioso, tu che oggi mi ignori con la stessa caparbietà di quando ti ostinavi ad amarmi senza pudore ogni santo giorno.
Ti osservo di continuo, noto con gioioso stupore, la metamorfosi del mutamento armonioso del tuo corpo ogni di' sempre più bello, seppur con animo felice per te, il dolore mi strugge il cuore consapevole che non potrai essere più mia.
Mi resta la gioia e il piacere di poterti dedicare questi miei pensieri. Ciao

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0