PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mistero del Sabato Santo

Occhi increduli
guardano il vuoto sepolcro,
la fede si allontana
e con essa Dio,
non avverte na mano leggera
su le sue spalle pesanti,
non sente na soave voce
che lo chiama per nome,
eppure basta voltarsi,
e vederlo nella Sua piena Luce.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 04/04/2015 06:26
    Sperando Don.. che non sia rimasto vuoto anche il nostro corpo-sepolcro.. a guardare il mondo sembrerebbe di si.. eppure bastava ... rivoltarci ... al nostro stato di buio.. per vederlo nella Sua piena Luce.

2 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 04/04/2015 10:22
    Una perla di amore verso Nostro Signore... Sarà un domani di luce... FELICE PASQUA
  • Ellebi il 04/04/2015 09:36
    Apprezzata Don, Buna Pasqua.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0