PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giorni di torbido svanito

Raccontami fiume
con pacato dolore

di quando anche io ero giovane ruscello

e
scorrevo veloce tra i sassi
bagnando
con occhi di sorgente

spighe di grano e papaveri in fiore

Ora la mia memoria si è intristita e di trasparenti labbra lentamente svapora

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/04/2015 07:31
    Non più limpide e chiare acque... ora nel torpido tutto è svanito...
  • Don Pompeo Mongiello il 09/04/2015 07:18
    Un serto per questa tua lodevole!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0