accedi   |   crea nuovo account

Aprire quella porta

Magico mondo
memorie lontane
si delineano nette
linee tracciate
nell'aria da
mani leggere
tese ricercano
un senso-energie
vibranti espandono
cerchi concentrici
geometrie uniche
irripetibili.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 12/08/2015 10:25
    un senso-energie
    vibranti espandono
    cerchi concentrici
    geometrie uniche
    irripetibili... è esattamente così ...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0