PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se diventi natura

Le tue fronde piangenti
toccano la superficie di quest'acqua
creando una leggera carezza.
Le tue fronde piangenti
come mani sfiorano quest'anima
creando grandi vortici di emozioni.
Tu, come solida quercia,
tu, come trasparente acqua,
tu, come eterno uragano,
tu, come bruciante fiamma,
completi il mio mondo.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 09/04/2015 17:02
    molto bella Elisa.. Amore fuoco trasparenze e passione..
  • francesco contardi il 09/04/2015 16:42
    Molto bella. La donna amata diviene la natura che si vive!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0