username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La compassione e il dolore

Perché questo terrore cieco
se la mia vita è adagiata
sul cuscino?

Perché voler gridare aiuto
voler essere amato
se tutto ciò che voglio
mi è stato dato?

Però io grido e griderò
come un forsennato
fino a quando il silenzio
non mi avrà stordito

Che la compassione e il dolore
stanno in agguato al varco
senza far rumore.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ciro giordano il 10/04/2015 21:05
    siamo fatti di compassione e dolore, è la nostra piccolezza, la nostra grandezza, ed è questa una cosa irriducibile, al meno fino a quando ci chiameremo uomini... davvero intensa e profonda
  • silvia leuzzi il 10/04/2015 14:28
    Il poeta sente il dolore, vive la compassione anche quando la tiene fuori dal portone della sua anima. Perché la compassione non è pietà sciatta da elargire come fosse ossa per i cani; è quel dolore immenso per un'umanità che si lacera e si contorce, per le ingiustizie che attanagliano la gola. Il confine del nostro sentire non è limitato da un piccolo corpo, in noi alberga l'infinito che grida e griderà sempre con una voce che cambierà volto ma non parole.
    Un abbraccio Vincent bellissima composizione bacio

3 commenti:

  • silvia leuzzi il 10/04/2015 14:29
    scusa refuso " fossero ossa " ops che asina ahahhah ciao Silvia
  • Anonimo il 10/04/2015 09:08
    Domandarsi i perché su qualcosa che tormenta l'anima è segno di desiderio nascosto per approfondire la conoscenza. La compassione ed il dolore, fanno pure parte del bagaglio che riempie l'esistenza umana.
  • Chira il 10/04/2015 08:31
    La VERA umanità è fatta di compassione e dolore. Domande per chi non si accontenta di stare alla finestra ma scandaglia il proprio essere. Bella bella, Vincenzo!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0