accedi   |   crea nuovo account

Dio e la scala sociale

La stessa strada
è in salita per chi sale e in discesa per chi scende
eppur la vedo in discesa per chi sale
e
in salita che per chi scende

così scesi in piazza anche io a vendere santini e a regalar patacche

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 11/04/2015 16:40
    Dovuto e sincero è il mio elogio per questa tua stupenda.
  • ciro giordano il 11/04/2015 13:46
    si può fare, quando ci si rende conto della commedia della vita e delle illusioni di cui siamo tutti preda... e in questo palcoscenico pieno di attori inconsapevoli la poesia svolge il suo ruolo, che è smascheramento... profonda
  • silvia leuzzi il 11/04/2015 13:43
    Superba Vincenzo, potremmo mettere insieme i nostri due lavori che sembrano uno nell'altro. Il poeta ha il compito di sentire e di parlare come un vate dall'antro oscuro. Grande complimenti

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0