accedi   |   crea nuovo account

Così no si fa

L'amore è in rosso
non vedo lei
è un duro colpo
dove sarà?

Così non si fa
ha giocato sulla mia ingenuità.

Così non si fa
per lei non esco.
Così non si fa
è un duro colpo
dove sarà?

Se almeno lei
m'avesse detto
non fa per me
l'avrei mollata
senza questo amaro.

Così non si fa
con chi sarà?
Forse come me
lo lascerà!

Così non si fa
con chi sarà?
Forse come me
lui soffrirà!

L'umore è in nero
non sento lei
stò andando in bestia
con chi sarà?

Così non si fa
ha giocato sulla mia ingenuità.

Così non si fa
per lei non esco.
Così non si fa
è un duro colpo
dove sarà?

Se almeno lei
m'avesse detto
non fa per me
l'avrei mollata
senza questo broncio.

Così non si fa
con chi sarà?
Forse come me
lo lascerà!

Così non si fa
con chi sarà?
Forse come me
lui soffrirà!

Così non si fa
dove sarà?
Questa mia rabbia
chi la leverà?

 

l'autore Rocco Michele LETTINI ha riportato queste note sull'opera

Da un vecchio quaderno dei miei vent'anni. Titolo: Così non si fa.


2
6 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2015 18:32
    Col miele la si attrae, la si fa propria, e non disperare, si lascerà palpare e sarà tua per sempre.
  • Francesco Andrea Maiello il 23/04/2015 08:42
    A me è venuta la turba dell'amore! Comunque è sempre la donna il tormento dell'io e soprattutto mio! Caro Michele come ti comprendo!
  • silvia leuzzi il 22/04/2015 15:07
    Mi hai ricordato Palazzeschi, quasi una canzoncina ma con un dolore in sordina, che si rimescola nella rima. Bravo il mio amico caro Rocco, complimenti
  • Anonimo il 22/04/2015 10:55
    Il tempo lenisce tutto, anche gli aggressivi pensieri e le preoccupazioni di un tempo. La ripetitività acuisce lo spasmo dell'ansia con abilità poetica.
  • roberto caterina il 22/04/2015 07:45
    È un bel tormentone Rocco... "Ah che piaga d'Amore non sana mai"... ciao...

6 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 27/04/2015 21:09
    Sofferenza, tormenti, delusione, rabbia, dolore di un ragazzo tradito dall'amore...
  • Gianni Spadavecchia il 26/04/2015 17:21
    Bella, ritmata.
    Mi piace perchè individua la sofferenza di una relazione per colpa di una persona e non del sentimento.
  • augusto villa il 26/04/2015 14:41
    È vero... ricorda lo stile di Palazzeschi...
    una rima"sbarazzina"contiene il dolore di una pena d'amore...
    Bravo Rocco! -----
  • Chira il 23/04/2015 09:16
    ... se almeno lei mi avesse detto... superficialità, gioventù o solo maledetto orgoglio?! Quanti amori spezzati per i quali si soffre, spesso senza sapere nemmeno il perché della fine. Bravo Rocco: c'è tutto il tormento del perché senza risposta.
    Chiara
  • Ellebi il 22/04/2015 23:08
    Mi è piaciuta molto, credo sia la spontaneità della composizione che nulla toglie al talento poetico. Un saluto.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/04/2015 07:53
    Come hai espresso bene i dubbi... i ragionamenti .. i tormenti di una mente innamorata.. Bravissimo..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0