accedi   |   crea nuovo account

Radice di Divino Amore

Messa radice in Lei
l'amai
come un ventre di terra

mentre
trasportava il convoglio dei miei occhi nei canali oscuri del Suo corpo

in consolidato amore
m'innalzò di cielo

nel sole
fiorii
ed
arsi nei rii del vento i miei dati terrestri

 

3
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 27/04/2015 05:07
    Arsi nei rii del vento i miei dati terrestri... per sublimare (e spiritualizzare) la materia...
  • Dora Forino il 26/04/2015 14:46
    Amare per la vita, consolidando questo amore,
    ben radicato con solide radici, che ti hanno reso felice
    per la vita.
    Testo sentito.
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2015 09:26
    Radici che consolidano l'amore fiorendo nel sole... hai sviluppato straordinariamente teorie d'orientale religiosità...
  • roberto caterina il 26/04/2015 08:20
    Radici celesti da mettere fra le nubi... secondo una consolidata iconografia orientale..
  • Anonimo il 26/04/2015 06:34
    Che poesia...!!! può piacere o meno, potrebbe anche non essere capita, ovvio, ma a me la chiusa ha fatto un certo effetto di sublimazione... quella antropologica obliterazione dei propri dati terrestri per assurgere a spirito d'amore è davvero eccezionale, se non unica. Un saluto.

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 26/04/2015 17:12
    Quasi una divinità, superiore, forte, immensa.
    Bei versi.
  • Ada Piras il 26/04/2015 09:48
    Sarei banale a coomentare... dico solo Stupenda.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0