PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dan Bao

Una giornata quasi piovosa
quasi di maggio la poesia
si fermò

Tutto
fu dimenticato
ma i musicisti
accorsero con i loro
strumenti

la loro voce
nata sui laghi grigi e nebbiosi
aveva il suono del Dan Bao
tessuto con ali di cigno
come le melodie dei poeti
che ricordano
quando tutti dimenticano

http://www. istov. de/htmls/vietnam/vietnam_i-bao. html

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2015 15:22
    SEMPRE MAGISTRALE NELLA TUA RICERCA POETICA...
  • Anonimo il 26/04/2015 15:00
    Ci mancava pure il dan bao per stupire... icchellè? ad una ricerca su Google compaiono solo link stranieri, cinesi, orientali... bingo, centro un'altra volta, il poeta ci ha acculturati!... no, spiacente, non fa per me. ma io chi sono?... nessuno, ergo non tenga conto... un saluto.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0