accedi   |   crea nuovo account

Tradito dalla vita

Eludere la solitudine con un sorriso
sistemare un armadio con uno stecchino
sentirsi leggeri bevendo assieme un bicchier di vino
battute buttate lì tanto per dire e non dire
veder l'imbarazzo crescere sui tuoi occhi lucidi
guance rosse di chi non ha mai mentito
la tua bontà fasciata in ospedale
tradito dalla vita che amavi tanto
con rancore ci hai detto addio!
Gino.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Stanislao Mounlisky il 27/04/2015 19:43
    Toccante poesia, semplice e profondamente sincera, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0