username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Goccia di immedesimazione

Ma
Chi conosce
Il sospiro del mattino
Sa che è frutto d'intelletto
Il bivio tra desiderio e impotenza.
Ama lo spettacolo più che la saggezza
Chi pensa di essere solo rugiada.
Se qualcosa di troppo non
Consola né rallegra
È un lasciar
Cadere
Ciò
Che
Non torna
Più. Dove la forma
Dell'affetto è una goccia
Di immedesimazione che non
Calcola perdite o guadagni allora
Potremo pensare che l'amore
Appartenga a creature più
Rare e meno visibili
Come le albe
Svanite tra
Noi

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/04/2015 07:32
    Ed io mi domando quanti conosceranno i tuoi meravigliosi ed istruttivi versi?

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0