username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Né uno né l'altro

Aridi sentimenti prosciugano
ma
fonti d'ispirazione affiorano
così
recondite visioni sommergono
di
luce l'anima avvolgono

succinte passioni aleggiano
a
suadenti richiami si appigliano
così
nudi corpi si prendono
e
in nobili danze si alternano

grappoli di robinia biancheggiano
e
primaverili fragranze spandono
ogni
fine palato solleticano
e
profumati pensieri rinascono

fedeli a Dio pregano
e
uniti ai santi lodano
son
richieste d'amore che elevano
così
grazie dal cielo scendono

ubriacanti parole dileggiano
e
morbose attenzioni incatenano
ma
premure nella vita allietano
con
reciproca stima completano

né mistico, né carnale, magari reale.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/05/2015 13:21
    Un bel poetare davvero, un plauso dunque per questa tua meritata!

1 commenti:

  • Sabrina C. P. il 02/05/2015 07:42
    Molto bella. Ritmata ma non cantilenante... Evocative le immagini

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0