username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non c'è verso

Se la Tua anima
non tracima di sole

non c'è verso
di donare un corpo visibile all'amore

di estrarre dalla pura essenza delle parole

il colore della gioia

su pontili infiammati dal sole voglio cantare il passo della mia amata abbronzarle la pelle renderle scuro il volto

che io possa vederla

così
chiesi al vento lampade di cielo

e
di portarmi via in nube

 

1
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 04/05/2015 21:31
    Bellissimi versi pieni d'amore e magia...
  • Sabrina C. P. il 03/05/2015 13:00
    Non c'è verso... L'anima deve tracimare di sole... il resto è cibo... E dura come il cibo...
  • antonina il 03/05/2015 10:10
    il sole con la sua immensa luce dà un corpo visibile all'amore... il colore della gioia... Grande! ogni verso è verità in poesia..
  • Rocco Michele LETTINI il 03/05/2015 06:47
    CHE SOAVE PENSIERO, NEL STRALCIARE UNA PARTE DEL TUO SUBLIM VERSEGGIO:
    "non c'è verso
    di donare un corpo visibile all'amore
    di estrarre dalla pura essenza delle parole
    il colore della gioia"...

    LIETA DOMENICA VINCENZO

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0