username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fiaba senza lieto fine

Innamorarmi di te è stato facile
ma viverti è quasi impossibile.
La mia mente lo sa,
ma il mio cuore mente.
Non posso cambiar la tua Natura, la tua vita
ma la speranza mi uccide di poter averla vinta.

È iniziato tutto per caso
eravamo solo amici.
Di tanto in tanto ci incontravamo
ma solo in gruppo per divertirci.
Siam sempre stati due mondi diversi:
tu che lodi le tue donne ed io in cerca degli stronzi.
Però lentamente s'insidiava in me
il sogno di averti per sempre accanto a me.
Sempre di più del tuo amore mi avvelenavi inconsciamente
senza un perché desideravo il tuo profumo, la tua pelle ardentemente.

Quante volte ho sognato di sfiorare le tue labbra,
quante volte ho pianto perché non mi capivi abbastanza.
Mi invitavi innocentemente a bere un caffè
ed io andavo fuori di testa dall'euforia,
poi mi parlavi della tua nuova Lei
e mi invadeva la più nera gelosia.
Quante volte avrei voluto dirti quello che provo,
ci ho pensato, ci avrei provato, però sarebbe stato tutto inutile
e prima ancora di poterlo fare mi arrendevo, mi frenavo.

La notte vorrei addormentarmi con te, tra le tua braccia,
vorrei sentirti dentro di me, e nel mio cuore e nella mia testa
vorrei tu fossi il mio uomo, la mai tempesta.
Però la nostra storia qui non c'è e mai ci sarà.
Rimarrà solo una triste fiaba senza lieto fine
che mai nella mia vita si avvererà.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/05/2015 05:39
    Un sentito quanto doveroso lamento verso chi non crede nell'amore... vero... sincero... puro... LIETA GIORNATA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0