username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Maggio è ritornato

È ritornato Maggio con le rose;
bella beata atmosfera dei giardini,
sulle corolle e boccioli ti chini,
con le dita le sfiori fascinose

e respiri nell'aria le odorose,
tra voli di farfalle e maggiolini;
fioriscono d'accanto i gelsomini
t'inebri tra le aulenti e belle cose.

E l'animo si sente accarezzato
da un venticello tiepido e leggero
che t'agita i capelli profumato.

La gioiosa natura ha risvegliato
il più nascosto e languido pensiero
nel sogno di un abbraccio assai aspettato.

I petali abbracciati del bel fiore
fragranti ti ricordano l'amore
vissuto e mai scordato.

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio d'Abbieri il 10/05/2015 23:05
    La primavera risveglia tutta la natura. Anche noi vi apparteniamo.. Non ci stancheremo mai, ad ogni primavera, di ricordar l'amore vissuto ma non finito. A guardar bene quei petali che abbracciano il bocciolo, anche i ricordi d'amore il cuore abbracciano ancora.
    Complimenti per la delicatezza dei tuoi versi.
  • Don Pompeo Mongiello il 07/05/2015 14:10
    E proprio di questi fiori di maggio, che una ghirlando facendo ne lo tuo capo la pongo a mo de premio.
  • Rocco Michele LETTINI il 07/05/2015 05:54
    È TORNATO MAGGIO NELL'INCANTO DEI TUOI VERSI... LIETA GIORNATA

2 commenti:

  • Verbena il 07/05/2015 14:14
    Ma come posso ringraziare tutti quanti? a mo' di petali di rosa un abbraccio!
  • roberto caterina il 07/05/2015 10:36
    Un abbraccio lieve e aspettato...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0