accedi   |   crea nuovo account

Ma che fine fa la tua bianca schiena?

Ma che fine fa la tua bianca schiena,
quando il fuoco non brucia più?
L'intera scena fa un po' pena,
rimaniamo solo io e tu
davanti a una stanca tv
che impazzisce,
regredisce.

Ma che fine fa la tua bianca schiena,
quando il mondo si arresta e non gira più?
Se non posso più toccarla, accarezzarla
annusarla?
Se non posso più prendermi cura di te
potrei ammalarmi di non senso;
mi costa dirlo ma tu sei tutte le abitudini mie,
sei l'unico abitante dei miei ricordi,
delle mie sordide dipendenze.

Ma che fine fa la tua bianca schiena,
quando il mondo crolla a pezzi, non ci cerchiamo più le mani e
non le troviamo perché siamo troppo lontani?

Rimangono solo:
scintille di niente
e
rabbia trasparente.

 

6
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 21/05/2015 06:56
    Una poesia che parla di solitudine, quando si chiude il cerchio tutto sembra evaporare. Sempre profonde e sofferte le tue poesie.
  • Caterina Russotti il 07/05/2015 21:15
    "Il mondo si ferma e non gira più" e così la lontananza lascia il posto alla solitudine e alla ricerca di quelle piccole coccole che ormai appartenenti al passato e fervide, vive solo nei ricordi. Mi piace molto.. Potrebbe anche essere cantata sia melodicamente che rap.. I miei complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 07/05/2015 09:37
    senza la Tua schiena bianca.. mi ammalo di non senso.. è magnifica Frivolus.. rimango solo e scintillo di niente..

5 commenti:

  • antonina il 29/05/2015 15:56
    veramente bella, trascina e coinvolge.
  • Ada Piras il 07/05/2015 11:14
    Bellissima poesia...
  • frivolous b. il 07/05/2015 10:28
    già... a entrambi!... grazie ragazzi!
  • Stanislao Mounlisky il 07/05/2015 10:16
    Una poesia splendida, che sa più di solitudine dolorosa che di rabbia...
  • Vincenzo Capitanucci il 07/05/2015 09:51
    Come quella di Roberto Caterina.. condivido anche questa Tua poesia su FB.. Frivolous b ( iniziali come FB sarà dolo un caso.. mah )

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0