username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il vecchio olmo

Un vecchio olmo ramificato nel mio cervello mi disse
rispetta sassi piante e animali

se no

non ci sarà
arca per voi

non ti ricordi più di quando in quella buca nera squittivi per divenire uomo

e di resina e lattice colavi

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/05/2015 18:54
    Un serto dovuto per questa tua sublime!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/05/2015 13:19
    Rispettare il Costrutto Divino altrimenti non ci sarà mai Eden per Tutti Voi...
    Il vecchio olmo... i sassi... le piante... gli animali... la vita... l'arca... un tutt'uno... diligentemente assemblato...
    Straordinario come sempre Vincè...
  • roberto caterina il 07/05/2015 12:59
    Molto bella e con un'attenzione anche alle cose inanimate, quasi shintoista...

1 commenti:

  • Stanislao Mounlisky il 07/05/2015 12:49
    Qualche anno fa in Emilia è morto un monumentale olmo di quasi 400 anni, alto una trentina di metri, pensa che radici doveva avere...
    Lo immagino così, il tuo, e figlio e nipote e pronipote di altri simili, fino ad andare indietro e indietro nel tempo, tanto da avere la conoscenza e la saggezza delle antiche creature che hanno abitato questo pianeta prima di noi...
    Splendida poesia, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0