PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lettera a un esule emarginato

"In quanto a lei
sarà espulso immediatamente dal nostro paese
e rimpatriato nel luogo infernale delle sue origini"

questo è il diritto che si arroga uno stato contro un essere umano come se il luogo in cui è nato non fosse la terra intera e se la fame non gli desse il pieno diritto di muoversi per cercare cibo o più calore come le nostre rondini su altri lidi

Dio volle fare lo stesso cacciando via l'uomo dal suo giardino per il furto di una disobbedita mela

e fu un urto ed un urlo terribile per le nostre coscienze
una terra d'esilio


-un peccato originale che ti inchiodarono nell'anima fin da bambino-

spalancò le sue porte invernali dove anche le colombe conobbero i giorni della merla

e ne portiamo malgrado tutti i battesimi ricevuti dal mare il freddo dentro

ma Dio al contrario di un limitato stato non poté essendo Lui il nostro luogo di origine cacciarci via

per questo l'inferno di questa terra è ancora l'eden di un terra promessa

su cui è caduto un pietoso velo mascherando la vera dimensione del nostro essere paradiso

negli occhi del mondo
gioie e monili

iniziò a danzare la vita
facendoci tra i suoi veli perdere letteralmente la testa mentre si era ad un passo dalla luce

ed i fiori profumano d'amore

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 10/05/2015 14:53
    Un plauso per questa tua veramente bella.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2015 07:16
    I fiori profumano d'amore... Annusiamoli saranno la nostra mutanza in ☺ FANTASTICO VINCE'

3 commenti:

  • Antonio d'Abbieri il 08/05/2015 10:55
    Bello, elevato e attuale il concetto di universalità delle risorse e dei diritti. Ho molto apprezzato la tua poesia.
  • karen tognini il 08/05/2015 09:28
    fa riflettere... anche se purtroppo sara' sempre peggio...
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2015 08:15
    Scusami... cedo stranezze nelle pubblicazioni e nei commenti...
    da leggersi: mutanza in un vital crescente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0