accedi   |   crea nuovo account

Notturni laboratori

Quello che le stelle promettono

il sole cancella

così incominciai a vivere di notte

nel mio laboratorio
ingrandivo e esaminavo le immagini nei particolari provenienti esclusivamente dalle favole e dai sogni

sciogliendo
e
scegliendo

con cura le parole

sottoponendo
il mito

di vecchie pergamene

a provette d'aurora

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/05/2015 08:36
    Testo esegetico della genesi delle opere dell'Autore: intuizione, osservazione e interpretazione della realtà, labor limae.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2015 07:54
    Due meravigliosi verseggi...

6 commenti:

  • karen tognini il 08/05/2015 09:27
    Sempre meraviglioso e unico... la tua armonia poetica svela parole fatte di cuore...
  • Stanislao Mounlisky il 08/05/2015 08:40
    Troppa grazia Sant'Antonio, e poca chiarezza. Rivendico la paternità di recensione e commento delle 8, 36. Ciao! Stanislao
  • Anonimo il 08/05/2015 08:37
    Bellissima opera, Vincenzo. La recensione delle 8, 36 è mia.
  • Anonimo il 08/05/2015 08:37
    Bellissima opera, Vincenzo. La recensione delle 8, 36 è mia.
  • Anonimo il 08/05/2015 08:37
    Bellissima opera, Vincenzo. La recensione delle 8, 36 è mia.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2015 07:54
    Vivere in un manto di stelle... nella dolcezza di una notte sognante amorevole... Strabiliante Vincè...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0