accedi   |   crea nuovo account

Carciofi e limone

Una ad una cadono
recise da mani decise,
dure scorze per difesa
a un cuore troppo dolce
che abbruna e marcisce
se non lo accoglie premurosa
la bocca della sposa.
Ogni lembo di pelle è appesa
al veleno senza odore,
se ne accorgono solo le mani,
segnate tra le pieghe dal colore,
sgraziato e quasi nero,
a nessuno piace il dolore.
L'amaro solo con amaro si scaccia,
come il nero sulla pelle
con il giallo acido e curve spalle.
Ma rallegrati ci sono le padelle
e ci vuole fantasia di aglio e olio
e poi spezie e droghe a non finire
e sentirai l'amaro sfrigolare,
imprecare, pregare, morire.
La morte delle cose è apparente.
L'amaro si miscela bene sul fuoco.
Si succhia il dolce si sputa il seme.
Peccato che non tutti i mesi
si può scacciare l'amaro con l'amaro
per arrivare al dolce vuoto
di carciofi ripieni e saporiti,
senza affanni e senza peli.
Se non fosse una scocciatura
tutta questa pulitura,
la scorza dura la dimenticheremmo,
come delle doglie il patimento.
Quasi quasi non cucino per niente
chiudo porte e finestre
c'è un bel sole e il cielo è blu
quasi quasi vado al mare
e non ci penso più.
Magari...

 

0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 11/05/2015 19:15
    Carciofi e limoni... metaforizzati magistralmente... è il sottinteso che impone a riflettere... Il mio elogiarti è immutabile Silvia...
  • Anonimo il 11/05/2015 13:49
    Gentile Silvia,
    la inviterei a dedicarsi ancora alla sua arte culinaria che è un elegante strumento per far apparire più luminosa la sua abilità poetica. Quell'amaro per arrivare al dolce vuoto, sempre amaro resta per non dimenticare la propria vita.

3 commenti:

  • silvia leuzzi il 12/05/2015 08:51
    Grazie Rocco sempre troppo magnanimo e grazie Edoardo veramente gentilissimi
  • Anonimo il 11/05/2015 17:58
    Si evince chiaramente, apprezzata.
  • silvia leuzzi il 11/05/2015 17:11
    Spero che la poesia le sia piaciuta mio caro amico lettore, la ringrazio per il commento lasciato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0