PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'amo è un punto interrogativo rovesciato

Sopravvivere

ai trattori
alla moglie del contadino
al fienile in fiamme
ai carri armati
al tritacarne

all'ascoltare per ore le stonature di un karaoke

non fu facile

ma questa è la vita

e
mi accorgo malgrado quanto ho vissuto di non aver raccolto nessun ieri

sono sempre nudo di piazze di primavere di bagni di folla di sangue

amare è gettarsi in un mare dove ogni onda crea un universo dove non sai nuotare

tra due stelle ed un abisso

l'amo

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Federica Cavalera il 14/05/2015 11:55
    Scritta come al solito egregiamente questa poesia che racconta un amore che è sempre complicato che deve affrontare mille difficoltà
  • roberto caterina il 12/05/2015 08:56
    Come in spagnolo l'amo anticipa la domanda, quanto alla risposta, se c'è, la i è un punto esclamativo alla rovescia, utile anche esso a sopravvivere...

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 13/05/2015 16:07
    Siamo punti interrogativi e ami, siamo introversi, estroversi, riversi... ma l'importante è esserci, cercando di non perdere mai questi tuoi babà!
  • Gianni Spadavecchia il 13/05/2015 06:29
    Stupendo, un'onda che crea un universo dove non sai nuotare oppure un universo dove non sai combattere ma adattarti sì, con l'amore.
    Piaciutissima!
  • Rocco Michele LETTINI il 12/05/2015 06:41
    Sempre nudi di primavere... questo è il mesto del nostro vivere... Affidiamoci all'amo divino che darà nuove albe di sorrisi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0