accedi   |   crea nuovo account

Amore

Amore

L'amore non lo puoi comprare
non lo puoi vendere gestire pesare
L'amore lo puoi solo vivere nel tempo
lo puoi coltivare lo puoi immaginare

Io l'ho guardato dal cielo e dalla terra
l'ho visto fuggire dagli occhi di questa maledetta guerra
lui si è barricato dentro le case distrutte
e all'improvviso è risorto dalle macerie

L'amore salta di nuvola in nuvola
fa dei balzi giganti col soffio del vento
io l'amore lo guardo da lontano
ma sempre lo attendo

L'amore fa paura
se ne va ogni volta sbattendo la porta
ti lascia da solo con la rabbia e lo stupore
a mangiare veleno a ingoiare rancore

L'amore non ha parole
si esprime con gli sguardi e i silenzi
l'amore è un pugno nello stomaco
quando ti lascia in una stanza a pensare
che non c'è rimedio all'amore
che l'amore è ossigeno per respirare

Dammi le mani che ti tengo stretta
amore non mi lasciare

E come passano i giorni cosi lunghi senza respirare
le notti poi a ricordare come era bello l'amore
Cercami tra le rovine di questi tempi che non sanno più parlare
e poi feriscimi con le tue spine, il sangue lo voglio ancora assaporare

I miei occhi sempre accesi alla curiosità del cielo
che mi prende all'improvviso... e che mi fa sognare.

I miei occhi sempre accesi alla curiosità del cielo
che mi prende all'improvviso... e che mi fa sognare.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/05/2015 09:24
    L'amore... è nei tuoi meravigliosi versi... decantati dal tuo cuore... LIETA GIORNATA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0