PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A chi perdona e sa perdonare

Quando mi presentai allo squadrone del mio futuro reggimento, venni subito collocato come capo trombettiere, dal momento che si percepiva benissimo che ero soggetto ad attacchi impetuosi e notevoli di meteorismo.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0