PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Festa della Mamma 2015

Mamma cara oggi è festa, la tua festa.
Ricordo ancor quand'ero piccolino
uscir di nascosto col fratellino
coi soldini segreti della cresta.

Si andava lesti lesti al mercatino
giravamo tra i banchi della piazza
cercando il consiglio di una ragazza
per portare a casa un bel regalino.

E quante bugie per spiegare l'assenza
quanta complicità tra noi bambini
sembravamo proprio due furbettini.

Poi a tavola davanti agli spaghetti
auguri mamma saltandole al collo
auguri auguri dai tuoi bimbetti.

Ricordi poveretti
di un tempo passato che ormai non c'è più
Tu sempre ci accarezzi anche da lassù.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/05/2015 13:13
    Straordinario come sonetto... è il calore materno a chiederlo! Tanti si vedranno nei tuoi adorabili versi...

3 commenti:

  • antonina il 20/05/2015 05:45
    Dolce ricordo, la mamma è sempre nei nostri cuori.
  • Bruna il 13/05/2015 17:04
    è un ricordo molto tenero, ricorda tanto il passato assai lontano
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/05/2015 16:11
    Molto simpatia e dolcissimo il ricordo che fai della tua Mamma.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0