accedi   |   crea nuovo account

Miraggi

Quelli che vedi, sono
sogni, sogni
che potrebbero morire
e rinascere al chiarore
di un sole scricchiolante
ad attenderti ammalandosi
per un amore che non gli dai
mentre ti meravigli
se non ti senti amato
come vorresti, in alcuni
momenti disperati
ridotti a brandelli
nel tuo gelidissimo nido
desideroso di rivederti
per scaldarsi solo lui
nell'egoismo più assoluto
infischiandosene se tu
sciogliendo ti stai
in quel vivere male

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/05/2015 13:15
    Sogno = miraggio... e la tua comprensiva sequela poetica testimonia ne la sua chiarezza...
  • Federica Cavalera il 13/05/2015 12:27
    Amare è complicato se ci si mette la razionalità, se si misura quanto si dà e quanto si riceve, credo che il vero amore non abbia bisogno di bilanci, non abbia bisogno di calcoli, il vero amore si vive senza troppe domande altrimenti è miraggio come in questo bellissimo componimento che descrive egregiamente questo pensiero.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0