PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Liberi giochi

Cammino,

a piedi nudi
nell'erba.

Una cicala
canta,

accordata
con le fronde,

di alberi,
liberi,

di giocare
col vento.

 

2
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 22/05/2015 04:59
    In pochi tratti... bel dipinto naturale
  • Don Pompeo Mongiello il 19/05/2015 13:33
    Nella sua brevità l'immenso!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/05/2015 05:08
    Un invito ad immergersi nel PARADISO natura... Fantastico scorrerlo sì encomiabile poetar... Lieta settimana Nicola...

4 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 18/05/2015 14:09
    Bel lirismo bucolico..

    ggc
  • Vincenzo Capitanucci il 18/05/2015 09:37
    e venir a voglia di gridare.. liberi tutti.. .. molto bella Nicola..
  • Stanislao Mounlisky il 18/05/2015 08:01
    Torna il tema della natura in questi versi, e il piacere dell'Autore a sentirsi in sintonia con essa. Camminare a piedi nudi sull'erba poi, come si evince da precedenti componimenti, è un'esperienza di libertà che gli dà gioia: mi ha fatto venir voglia di provare!
  • Gianni Spadavecchia il 18/05/2015 06:07
    La natura come amica, come mezzo di libertà e divertimento.
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0