accedi   |   crea nuovo account

Vivere

Sentimenti puri
ma delicati e fragili
come fiori di vetro
soffiati a bocca
Il nostro cuore
infinite volte infranto
in deliri di folli amori
o nutrito di miele e d'ambrosia
da un compagno ideale e irreale
E la maternità
e la paternità
immense gioie
dei nostri percorsi
ahimé, ma non per tutti
E connubi
di amicizie vere e forti
proprio a lato del cuore
Profusione d'energie
nel lavoro
che benedice l'umano essere
nelle sue imperfezioni d'esistere
Fiducia piena
e mal riposta a volte
negl'ideali
che fervidi ci sanno accompagnare
Ed errori tanti
ma così tanti
che alla fine
non li potremo più contare
Amore e pathos continui
per addomesticare le assenze
che ci porta Sorella Morte
E grida di dolore soffocato
per la fatica di continuare...

Ecco
tutto questo è vita
Dio
sotto il tuo cielo

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2015 04:39
    Ecco
    tutto questo è vita
    Dio

    Tutto il resto... è vivere... stupendamente decantato... Lieta giornata Marysol
    sotto il tuo cielo

2 commenti:

  • Marysol il 21/05/2015 09:17
    Si Rocco, ho notato con piacere...
    Forse è perché a volte leggendomi... ti senti un sintonia...
    e trascinato dalle parole... eh si forse anche questo è vita... sotto lo stesso cielo...
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2015 04:42
    Strano... perché l'ultimo tuo apprezzato verso... capiti sotto il mio commento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0