accedi   |   crea nuovo account

Il tempo che passa

Veloci volano gli attimi
di questo corpo
ancora fresco di neve
nelle pupille un firmamento azzurro
che scivola
come la sabbia dalla clessidra
lentamente
fiocco dopo fiocco.
Eppure il domani si erge
preghiera sacra del mattino
finestra aperta all'immenso creato.
Sono qui
a ridere ancora...
in fondo c'è solo il vento che passa
voglio ancora vedere
e
perdermi
nella follia che tutto dilata
che rapisce rapidamente,
come il tempo
nella vagabonda melodia
che accompagna il tramonto
della mia vita mortale.
Non sono più intensi i colori
eppure
Io
sono sempre la stessa
nel tempo
sono sempre la stessa
nel cuore.

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/05/2015 06:20
    Vero, gran bella poesia... molti hanno scritto poesie sul tempo, questa è fra le migliori che ho letto... molto efficace, dotata di forza espressiva, originale, personalissima... assai apprezzata. kalimera.
  • frivolous b. il 22/05/2015 14:36
    bella poesia "la sento mia"!
  • Vincenzo Capitanucci il 22/05/2015 14:17
    il tempo passa.. scalfisce.. taglia... allunga.. accorcia.. amputa.. ma io son sempre la stessa... una vagabonda melodia del cuore.. .. bellissima Antonina..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0