PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Esisto

Mi affanno nella ricerca del giusto
Eppur vano appare ogni gesto.
Sono sempre fuori posto.
Sulle labbra, le lacrime han cambiato il loro gusto.
Dimmi... É la mia felicità il costo?
Sono ormai un libro senza testo.
Solo un oggetto... Non esisto.
Tu, il contrario di tutto, il mio opposto.
Mi son detto, vado avanti, resisto.
L'animo afono, mesto,
l 'alito di tabacco e mosto.
Siamo gli stessi, ancora questi
e veloce si affaccia anche agosto.
Mi desto... della paura di andar avanti mi svesto.
In questa scelta, IO Esisto.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/05/2015 06:39
    Versi profondi... che tracciano realtà... a tanti... non sofferte... Lieta settimana

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0