accedi   |   crea nuovo account

Chi siamo

Chi siamo
una favola celeste caduta a terra

chi siamo

un corpo
che nessuno per la via si appresta a rialzare

chi siamo

una immensa gioia
scivolata nell'oblio

e pietà
di dimentica frattura affamata di tutto

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Un grazie a Verbena..


0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marco Galvagni il 26/05/2015 21:29
    Una profonda ed acuta riflessione sulla nostra umana natura.
  • Verbena il 25/05/2015 12:06
    , Bravo Vincenzo, sei andato in profondità sull'argomento ed hai elevato il tutto!
  • Rocco Michele LETTINI il 25/05/2015 08:37
    Chi siamo? Un niente! Se non percorriamo viali d'amichevole andazzo... Sarà il sincero... a calarci nell'affetto...
    Pregevoli versi...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0