accedi   |   crea nuovo account

Indifeso

Mi resi conto che non ero più solo.
Qualcosa mi veniva sempre più vicino,
forse per non farmi rimanere da solo?
Indubbiamente non era per un bacino.

All'inizio non riuscivo a comprendere il motivo,
non era di certo una piacevole compagnia,
ma ormai era diventato un ritrovo tassativo
che mi portava sempre un senso di malinconia.

Provai a mandarla via lontano da me stesso
ma ottenevo invece sempre l'effetto opposto,
ovvero quello di stare sempre più in secesso,
ricordo forse da quel mese di agosto.

Purtroppo è venuta di nuovo a trovarmi,
e non so più come allontanarla.
Mi ha lasciato così senza armi,
e nel frattempo che fa? Parla, parla, parla...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0