accedi   |   crea nuovo account

Auschwitz II

Diverse lingue,
orribili favelle,
filo spinato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Dorian Gray il 21/03/2008 20:14
    Grazie Vincenzo... Apprezzo la tua attenzione.
  • Vincenzo Capitanucci il 17/03/2008 11:50
    e questo continua ancora nella vita di tutti i giorni... diverse lingue... diverse culture... diverse religioni... son sempre per molti un filo spinato...
    Il tuo Hai Ku.. è di una verità universale... come tutti i capolavori... sono trascendenti... vado al di là... del pensiero originale... ma tu hai scritto 2 me ne accorgo solamente adesso...

    Sei grandissimo... che pirla che sono io
    V
  • Vincenzo Capitanucci il 27/12/2007 17:54
    si... un confine terribile...
  • Dorian Gray il 18/10/2007 19:32
    Grazie Davide... Ne ho scritti altri sul tema. Spero tu voglia leggerli... Ciao ciao.
  • Davide Mirabello il 18/10/2007 19:30
    un haiku Molto intenso. L'ultimo verso, quel "filo spinato" fa venire in mente mille immagini. Da brividi.
  • Dorian Gray il 17/10/2007 14:14
    Grazie... Ciao
  • morena paolini il 16/10/2007 23:47
    Con poche parole hai detto migliaia di cose.
    Bravissimo Simone. Ciao
    Morena.
  • enrico ziohenry il 15/10/2007 18:29
    ricordo ancora la voce di un uomo che mi raccontò la sua esperienza in quel posto, ricordo i suoi occhi che si svuotavano ad ogni parola, che tornavano ad essere indifferenti come in quei terribili giorni, quando tra vita e morte non c'era più nessuna differenza. quando ci penso mi si ghiaccia il sangue e mi convinco che nessuno scritto potrà rendere mai neppure l'idea di ciò che è stato. complimenti comunque
  • Dorian Gray il 12/10/2007 20:11
    Lo so Ignazio, tu preferisci di gran lunga l'armonioso endecasillabo a questi piccoli versi... Apprezzo lo "sforzo" con il quale ti disponi alla lettura dei miei haiku!
    Ciao!
    Simone.
  • IGNAZIO AMICO il 12/10/2007 19:18
    Simone, non è il mio genere,
    lo sai, ma apprezzo ogni tuo lavoro per l'incisiva espressività della parola.
  • Dorian Gray il 12/10/2007 15:28
    Grazie a tutti voi!
  • Riccardo Brumana il 12/10/2007 00:53
    Buono ma ho preferito i due Haiku precedenti.
  • Dorian Gray il 11/10/2007 21:20
    La ringrazio, L. A.
  • Dorian Gray il 11/10/2007 18:12
    Grazie Musa Erato!
    Comunque lascia che ti dica una cosa: da poco pratico questa particolare forma di scrittura, denominata "haiku"... Anch'io, come te, non riuscivo ad apprezzarla fino a poco tempo fa... Eppure ora trovo sia sensazionale... La sinteticità ci obbliga ad omettere il superfluo, così il messaggio arriva diretto e senza "deformazioni".
    Ciao ciao.
    Simone.
  • Dorian Gray il 10/10/2007 20:44
    Vi ringrazio! Un saluto...
    Simone.
  • roberto mestrone il 10/10/2007 14:09
    Stupendo!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0