PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'immacolata piovra

Mi sento un polipo
messo alla gogna,
mi han detto polipo
senza cicogna,
gridano polipo
ebola e rogna,
urlano polipo,
merda di fogna,
a morte il polipo,
porta scalogna,
gonfiamo il polipo
come zampogna,
mi han detto polipo,
brutta carogna,
sbraitano polipo
finta vergogna.
Schiavo di un polipo
sotto a chi sogna.
Mi han detto polipo...
... ma è una menzogna.

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 29/05/2015 01:52
    mi ha fatto pensare a polpo Pol pot... ma sicuramente è una menzogna.. piaciuta molto Alessandro.. c'è tutta la cattiveria di questa società .. e probabilmente domani.. pioverà ancora..

1 commenti:

  • Ellebi il 29/05/2015 13:03
    Ottima davvero, una specie di cantilena ritmata, ma bene, brillante. Un saluto