PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fammi volare, Poeta

Ti lascio entrare
nel mio intimo sentire
per questa vita
cosí com'è
Fammi sognare
di meravigliosi mondi
immaginando
tutto il meglio che c'è
Di camminare su corolle
d'immensi fiori
avvolta dal profumo
delle parole tue
Avere davanti
tutti i tramonti
che son stati
e che saranno
E aprire gli occhi
alle più chiare albe
dell'avvenire
Colorami il presente
d'arcobaleno
e azzurrami il futuro
Fammi sentire
tutto l'amore
che dal tuo cuore
può fluire
E portami
sul tuo tappeto volante
in un viaggio magico
per chissà dove
Fammi scordare
tutte le pene
lasciando indietro
le orme nere
di piedi scalzi
su strade note
E tutte le notti
senza luna e senza pace
Asciugami le lacrime
che ho perduto
e donami il perdono
Cura le ferite
dell'anima mia
Cancellami i pensieri
che ottenebrando
portano dolore

E portami con te
Poeta
nei voli del tuo cuore

 

4
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/05/2015 11:54
    Ma sai che sei brava davvero? Complimenti quindi!
  • vincent corbo il 30/05/2015 06:25
    Il poeta, oltre a trasmettere e a descrivere giustamente immagini di piacere e spensieratezza, purtroppo deve anche denunciare e parlare di fatti spiacevoli, è vero che ci stanno i giornalisti e gli scrittori di narrativa, ma anche la poesia non può sottrarsi all'ingrato compito... un esempio per tutti: Soldati di Ungaretti.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/05/2015 00:36
    Scrivere è fare entrare nel proprio intimo sentire.. e si chiede al Poeta.. il magico volo.. molto bella Marysol
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2015 19:29
    Dal cuore... voli romantici... che forgiano la poesia della vita... Maestria eccelsa... nel tuo verseggiare...

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 01/06/2015 08:34
    Portami con te Poeta, tra la magia dei versi, la voglia di amare e di vivere.
    Volando sempre più in alto.
  • Stanislao Mounlisky il 30/05/2015 07:52
    Il poeta è un giocoliere delle parole e per questo spesso sorprende ma non può solo farci gioire perchè, con un linguaggio universale, ci parla del mondo con le sue mille sfaccettature, ci parla della vita ma anche della morte, dell'amore e dell'armonia ma anche della perdita e del disordine.
    Certo è che ognuno di noi ha la facoltà di scegliere il poeta e le poesie che più corrispondono ai nostri bisogni e, in questo momento tu, evidentemente, hai necessità di versi che portino serenità e rassicurazione. A ben pensarci ne ho bisogno anch'io...

  • anna marinelli il 29/05/2015 10:07
    Questo e altro chiedi al poeta e lui saprà sempre trovare ali nuove per farti volare... Brava... mi hai incantato con questi tuoi versi che trovo tanto vicini al mio sentire...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0