accedi   |   crea nuovo account

Il Lu di Lumen

- Un fiume usciva da Eden per irrigare il giardino
e di là
si divideva per divenire quattro corsi d'acqua -

Seduto tra i confortevoli atomi spaziali dalla sua penna
in un attimo
disintegrò i muri opprimenti del Suo no

superata volando in catartico appassionato rapporto con fogli d'anima la velocità della luce
tracciò un filo di coscienza

ritrovando il meraviglioso scivolare sulla carta delle vecchie bic nere delle sua infanzia

vide
integrandoli al sé

il gerundio abbracciare i moti dei verbi remoti rendendoli presenti

sfere appuntite di paesaggi in acume d'inchiostro
cadendo dal chiostro
fecero svanire i veli della città e del monastero in cui era nato e imprigionato in provvisoria residenza

tra angelici pensieri e spezzoni di parole al tramonto e echi vibranti di rimbalzi d'alba a specchi di sole

incontrò
nel buio del Lu luminoso

l'ultra uomo
assopito ancora in una vecchia idea umana di monarchia assoluta

raggiunto il primo stadio fenomenale della sua ricerca e forse impazzito per quello che aveva visto

si fermò
e attese per svegliarlo

un apparire più ingente

non vi era in lui nessun piacere nel vedere la partita trasmessa in diretta svolgersi nel solo lacrimante canale dei suoi occhi

lo stadio aprì automaticamente in un bagliore di fiamma

le sue porte in oro a innumerevoli benevoli vitali spettatori

di ali possessori

- Se
Ti avessi un briciolino convinto
in luce e acqua di comodino
da quale cassetto proviene la Tua magia radiante nello scrivere

oggi sarei totalmente felice-

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 30/05/2015 07:00
    Un verseggio che non ti smentisce nello stile e nell'originalità del decanto. Metafore magistralmente usate. Lieto week-end.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0