PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Strano sogno

Sogni l'arrampicata
la montagna che tenta
imponente e ardua.

Dai pendii dolci
agli alti pascoli
prima degli strapiombi.

Ed i nevai infine
i ghiacciai da sfidare
con valanghe e tormente.

Alla parete appeso
volgi lo sguardo
le difficoltà valutando.

Oltre mezza salita
è già compiuta
e pregusti la vetta.

Prima non si cade
pensi al precipitare
amico che ti sorprende.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 02/06/2015 14:24
    Strano sogno davvero... decantato con maestria...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0