accedi   |   crea nuovo account

Dialogando con Paul Celan

" Laggiù
ci guida lo sguardo,
noi con quella
metà
abbiamo a che fare "
Versi tratti dalla poesia Dein Hinübersein- Il tuo tesoro di là di Paul Celan

Ognuno ha la sua metà
con la quale conta il tempo
e si accorge maledettamente
che non conta un cazzo.

Burattino di legno d'orgoglio
che proviene da foreste lontane,
si perde nel tempo l'umano
che di selve si riempie la mano.

Carbon fossile è il pensiero,
lo estraiamo dal Nulla tra
le cosce calde del libro e
l'orgasmo - gocce calde di sapere!

Dio rimane un tuo sogno
come per me che bestemmio.
Abbiamo costruito a parole
perfezioni invedibili:

Che uomo l'umano!
Che donna l'inumano!
Che uomo inumano!
Che donna umana!

Hai ragione, Paul, noi
con quella metà
abbiamo a che fare.

 

1
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 10/06/2015 10:14
    adoro i tuoi "dialoghi", poi, qui tu ti sei davvero superata!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/06/2015 20:38
    Versi "pesanti" che inducono a pensarci...
    Celan-Leuzzi? Un acuto osservare la realtà! Il mio saluto Silvia.

7 commenti:

  • silvia leuzzi il 11/06/2015 08:40
    Grazie Francy sono felice ti sia piaciuta
  • silvia leuzzi il 09/06/2015 18:04
    Un grande autore Celan, grazie Lucia del commento
  • Anonimo il 08/06/2015 16:52
    Il commento "Conosco questa poesia" è mio (Lucia)
  • Anonimo il 08/06/2015 16:51
    Il commento "Conosco questa poesia" è mio (Lucia)
  • Anonimo il 08/06/2015 16:50
    Il commento "Conosco questa poesia" è mio (Lucia)
  • Anonimo il 08/06/2015 16:49
    Conosco questa poesia. Quella metà è l'assenza di Dio sulla terra, presenza passata per il camino, per così dire. Dopo Auschwitz, è vano cercare quella metà, che è morta con quelli "che furono falciati". Sebbene il nostro sguardo ci porti ancora a cercare Dio sulla terra, noi con quella metà abbiamo a che fare, cioè con la morte di Dio.
  • silvia leuzzi il 03/06/2015 23:24
    Celan è un grande Leuzzi una minuscola mio dolce Rocco. Un abbraccio e grazie saluti a te mio caro amico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0