PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Infinito

Sai cos'è l'Infinito? L'infinito è
dove si scioglie l'Orizzonte.
Abita proprio laggiù, vedi.
In quella linea sottile
fra il cielo e il mare.
L'Infinito, sai,
è quando il cielo e il mare
son dello stesso colore.
Se si potesse capovolgerli,
allora il cielo cadrebbe tutto
nell'azzurro del mare.
E il mare riempirebbe tutto
l'immenso cielo.
Ecco. Tu sei così.
Perché quando guardo il cielo,
ci vedo te.
E se mi volto
a guardare il mare, io vedo te.
Ovunque io guardi.
Là sei tu.
Mio mare, mio cielo.
Mio Orizzonte. E mio Infinito!

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 04/06/2015 12:11
    Geniali e dolcissimi versi. La chiusa molto emozionale.

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 15/08/2015 09:31
    Senza principio né fine; un amore senza limiti quello del poeta; un amore dove il tempo e lo spazio si fondono in questi versi, dimostrazione assoluta del suo grande e tenero sentimento amoroso.
  • fortunato campanile il 04/06/2015 13:21
    Grazie, Verbena. Gentilissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0