PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Confusione

Troppi ubriachi fuggono dalla Taverna
Moltitudini inebriate dall'adultero vino nuovo
Falsi maestri, sedicenti osti, disonesti compari
Stordito da tal "fermentazione" pastorale
Porto in tasca l'eterno Libro della vite
Ritrovo saggezza nel buon vinaio e la sua Cantina

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0