accedi   |   crea nuovo account

Silenzi

Zittiscono i pensieri nella mente,
per ascoltar la voce del mio cuore;
è flebile e confonde il batticuore
col zampillare d'acqua di sorgente.

E il grido muto dentro me non sente,
dello sbocciar dei fiori il suo rumore
come il canto d'uccelli al primo albore
che tace solo a sera dolcemente.

L'anima sorda tace e non capisce
che il mondo grida alle lontane stelle;
si affida a dolce musica e assopisce.

Stringere tra le mani ciò che unisce,
per ascoltare solo le più belle
armonie d'arpa, e il cuore in ciel rapisce.

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/06/2015 07:25
    Solo silenzi... non armonie d'arpa... Solo pensieri assillanti nella mente... Riuscirà la voce del cuore a giungere a... chi non ascolta? Sonetto a ***** - Lieta giornata Ver...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 06/06/2015 09:10
    Il silenzio, poi una dolce musica, una dolce armonia.
    Bella chiusa e ottima stesura in rime!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0