accedi   |   crea nuovo account

Il muro

Con maestria posso descriverti la libertà dell'uomo
e
spaziarla nell'infinito del cielo

posso disegnare con lo stesso tratto di penna la bellezza di un fiore
sfumarlo con gocce d'acqua
ed
illuminarlo

screziandolo di sole

ma
solo la Tua immaginazione potrà coglierne il profumo
e
renderlo vivo

Oggi
se non mi presti il Tuo chiodo

non ho agganci per appendere i nostri quadri al muro

 

3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marysol il 06/06/2015 08:37
    Vero Vincenzo, dobbiamo mettere sempre del nostri per cogliere l'attimo, per cogliere il bello, abbiamo sempre bisogno della vicinanza di qualcuno cge ci completi...è la natura umana... bella questa tua e vera...
    Buoni versi a te
  • Don Pompeo Mongiello il 05/06/2015 12:36
    Questa la condivido e sono disposto addirittura a proteggerla, per poter esser io lo chiodo, ma anche lo quadro.
  • roberto caterina il 05/06/2015 08:52
    Quadri da appendere al muro e un po', come quelli di Magritte, al cielo...
  • Rocco Michele LETTINI il 05/06/2015 07:40
    Solo un muro...
    Non un quadro... non un affetto...
    Non un chiodo... lontano è l'amare...

    Maestria... nella libertà del vate... Lieta giornata Vincè...

1 commenti:

  • Marysol il 06/06/2015 08:39
    Scusa i refusi di digitazione: nostro, che...
    di nuovo saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0