accedi   |   crea nuovo account

Divino Amore Albori

Anche se Tu riuscissi ad immaginare un sole che non bruci o una donna che non ami
non potresti mai vedere una Sua lacrima che non scotti

Lei incendiava
già dal pontile dei Suoi occhi i grigiori in ori di albori

non lasciava nessun panfilo solcare nel buio il mare profondo delle Sue guance

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/06/2015 07:47
    Espressivo poetar... a ***** stelle...
    In pochi versi... un trasmettere intenso...
    LIETA SETTIMANA VINCENZO...
  • roberto caterina il 08/06/2015 07:30
    Splendida immagine... poi mi ricorda che un paesino vicino a dove sono nato sul mare, ma un po' in collina si chiama A'lbori (sdrucciolo con l'accento sulla prima a) e queste lacrime mi sembrano una marcia da àlbori ad albòri...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0