username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Risa vicine
Disperse nel vento
D'una notte d'estate

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fabio Realacci il 27/06/2015 19:32
    Sarebbe un haiku? Se lo fosse la struttura è errata. Tre versi= 5-7-5.
    Ben vengano però le risa, fonte di gaiezza.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/06/2015 14:27
    L'ESTATE... LA NOTTE... I SORRISI... POI UN DISPERDERSI NEL BUIO... DA UN VENTO INASPETTATO... È IL BREVE CHE PERDE...
    LIETO WEEKEND

3 commenti:

  • eleonora il 15/06/2015 15:06
    E risa lontane che arrivano a noi trasportate dal vento anche quando crediamo di essere soli.. Profondo spunto di riflessione..
  • frictam il 09/06/2015 18:23
    Grazie mille! il suo parere è molto importante per me
  • Chira il 09/06/2015 17:32
    Mi piace... capita di carpire il suono di una risata lontana che da sola ti porta gaiezza e l'estate calda a finestre spalancate!
    Chiara