PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mila degli agguati

Acquattata dietro i cuscini
la gatta non crede d'essere vista
prepara un agguato a mia sprovvista
per far delle mie mani due bocconcini!

Distrattamente passo a portata di zampa
il suo polpastrello sulla mia gamba si stampa
come un furia mi sorpassa ringhiando
gatta o tigre penso ridacchiando!

Pochi minuti prima a coda alta
si sfregava miagolando a testa bassa
la coccolavo come se fosse una principessa
adesso nella fuga si ribalta!

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0