PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In sogno

In sogno, sei venuta a farmi visita,
eri tu, ne sono certo, ti ho riconosciuta
persino senza l'allegria profumata del tuo vestito,
senza la musica sottile delle tue parole.

Mi avvolgevi come un lenzuolo d'aria,
sulla mia pelle sentivo
i tuoi brividi oscuri,
le tue furiose passioni.
Eri in me, non con me.

Forse è questo il mio destino:
ricordarti, sognarti,
custodire per sempre
il sigillo impenetrabile
del tuo addio.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 20/06/2015 16:47
    Il destino, forse, è proprio un sogno...

1 commenti:

  • Chira il 24/06/2015 12:42
    ... eri in me, non con me... quando si continua a sognare così la vita ha dato moltissimo. Bella bella, Antonio!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0